Blog del Panificio Chicco
sfondi




AnimazioneBottega Esterno negozio Interno negozio

Panificio Teresa e Claudio Chicco home page

Debito, crisi, denaro, guerre, Nuovo Ordine Mondiale...

La proprietà letteraria degli scritti riportati in questo sito è di Claudio Chicco, Via Rivalta, 3/b BEINASCO (TO), il quale ne permette la citazione di brani, citando fonte ed autore e NON ne permette il SUNTO, se non in una versione concordata con l'autore. Per questo fine usare l'apposito form " contatti". Gli articoli pubblicati nel sito possono essere non attendibili. Non mi assumo alcuna responsabilità per contenuto degli articoli di altri autori. La responsabilità dei testi e del loro contenuto è unicamente dei rispettivi autori. Eventuali commenti postati sono a responsabilità di chi li ha postati.
Questo sito NON viene aggiornato con regolarità periodica, per cui NON può essere considerato una testata giornalistica di informazione. Quello che viene espresso dall'autore è libera opinione dello stesso autore, garantita come diritto dall'Art.21 della Costituzione Italiana.

Blog del Panificio Teresa e Claudio Chicco

Cantucci di Prato.

      Fiore all'occhiello della pasticceria secca toscana, sono, come gli Anicini, dei veri bis-cotti, in quanto cotti prima in filoncini, vengono poi leggermente tostati, dopo essere stai tagliati a fettine, proprio come gli Anicini. Unica differenza significativa è che contengono anche le mandorle incorporate intere nell'impasto.
      Meglio se si tratta di mandorle con la buccia. La loro aromatizzazione è ottenuta con vaniglia oppure vanillina.
       Se gli Anicini sono indicati per una colazione oppure un tè, i Cantucci sono piuttosto uno sfizioso termine di pasto o adatti a rifocillare un ospite a qualsiasi ora, con la differenza che, per la loro consistenza che richiede denti buoni, i toscani "puristi" prediligono immergerli in un bicchiere di vino liquoroso, il cosiddetto Vin Santo, quello che i sacerdoti usano per celebrare la Santa Messa.
      Si trovano diverse ricette di questi biscotti: dal tipo morbido all'extra-duro e ovviamente tutti spacciano la loro ricetta per quella originale.       Addirittura non vi è unanimità sulla frutta secca da includere nell'impasto e nemmeno sulla loro aromatizzazione. Si devono fare delle scelte, che spesso sono determinate dai gusti personali del fornaio. Ma sarebbe buona norma prestare un orecchio ai gusti della clientela. Ho trovato chi include le nocciole e aromatizza con arancio. Personalmente ho optato per le mandorle e il gusto della vaniglia.


      Cantucci di Prato.


      Ingredienti:
      Farina di grano tenero '0', zucchero, mandorle, uova, burro, fruttosio, sale, vanillina.


Commenta questo articolo.

       Tengo molto ad avere commenti e riscontri, anche, soprattutto, da chi non concorda con quanto scrivo.
   Il fatto di dover inserire la mail non ti spaventi: NON SARAI PERSEGUITATO DA NESSUNA "MAILING LIST", ne' tantomeno, la tua mail sarà venduta a scopo commerciale ne' pubblicata.
       Ricordo brevemente le regole base di qualsiasi blog:
       Niente insulti e volgarità (verranno cancellati commenti di questo tipo!).
       Dopo aver premuto "INVIO", verrai reindirizzato ad una pagina nella quale devi postare le lettere delle immagini, per dimostrare di non essere un robot.
       Se tutto va a buon fine, verrai nuovamente reindirizzato alla pagina che hai commentato, con in fondo, dopo questo "form", il tuo nuovo commento.

Nome utente (Obbligatorio *)

Cognome
(Se vuoi apparire te stesso!)

Indirizzo email (Obbligatorio * - Tranquillo! NON verrà pubblicato.
La mail la devi mettere in ogni altro blog!)


Blog del Panificio Chicco Debito, crisi, denaro, guerre, Nuovo Ordine Mondiale...

La proprietà letteraria degli scritti riportati in questo sito è di Claudio Chicco, Via Rivalta, 3/b BEINASCO (TO), il quale ne permette la citazione di brani, citando fonte ed autore e NON ne permette il SUNTO, se non in una versione concordata con l'autore. Per questo fine usare l'apposito form " contatti". Gli articoli pubblicati nel sito possono essere non attendibili. Non mi assumo alcuna responsabilità per contenuto degli articoli di altri autori. La responsabilità dei testi e del loro contenuto è unicamente dei rispettivi autori. Eventuali commenti postati sono a responsabilità di chi li ha postati.
Questo sito NON viene aggiornato con regolarità periodica, per cui NON può essere considerato una testata giornalistica di informazione. Quello che viene espresso dall'autore è libera opinione dello stesso autore, garantita come diritto dall'Art.21 della Costituzione Italiana.