Blog del Panificio Chicco
sfondi




AnimazioneBottega Esterno negozio Interno negozio

Panificio Teresa e Claudio Chicco home page

Debito, crisi, denaro, guerre, Nuovo Ordine Mondiale...

La proprietà letteraria degli scritti riportati in questo sito è di Claudio Chicco, Via Rivalta, 3/b BEINASCO (TO), il quale ne permette la citazione di brani, citando fonte ed autore e NON ne permette il SUNTO, se non in una versione concordata con l'autore. Per questo fine usare l'apposito form " contatti". Gli articoli pubblicati nel sito possono essere non attendibili. Non mi assumo alcuna responsabilità per contenuto degli articoli di altri autori. La responsabilità dei testi e del loro contenuto è unicamente dei rispettivi autori. Eventuali commenti postati sono a responsabilità di chi li ha postati.
Questo sito NON viene aggiornato con regolarità periodica, per cui NON può essere considerato una testata giornalistica di informazione. Quello che viene espresso dall'autore è libera opinione dello stesso autore, garantita come diritto dall'Art.21 della Costituzione Italiana.

addio

"Grazie Cari Amici Clienti!"
Teresa e Claudio Chicco saranno lieti di salutare gli Amici Clienti, nella giornata di sabato 20 luglio 2019.

   Sabato 20 luglio 2019.
    Scarica l'articolo in .pdf
   Per l'inizio della nostra "carriera", ormai quarantennale, di panificatori, rimando all'articolo "il Negozietto".
   Era il maggio 1991, quando Teresa ed io, con tre figli piccoli, giungemmo qui a None, dove oggi abbiamo il piacere di salutarVi per l'ultima volta da dietro questo bancone.
   Molta acqua è passata sotto il ponte del Chisola da allora.
   I nostri figli e i vostri sono passati dalla scuola materna all'università, hanno formato nuove famiglie, siamo diventati "nonni".
   Con Voi abbiamo gioito e pianto, in questi lunghi anni che ci hanno visti condividere non soltanto prodotti commerciali di panetteria, ma sentimenti veri che difficilmente potrete condividere, nei grandi centri commerciali, quando gli ultimi piccoli esercizi commerciali come il nostro chiuderanno, alla fine, inevitabilmente, per sempre, come noi, le loro saracinesche.
   A me mancherà molto produrre, per il mio piacere e per il Vostro, pane, grissini, dolci...a Teresa mancherà il contatto quotidiano con tutti Voi.
   Personalmente ho già fatto un sogno angosciante, quando abbiamo deciso la data della chiusura, in cui mi svegliavo un mattino e non ricordavo dove lavorassi: inutilmente lo domandavo a Teresa e ai figli, i quali non mi rispondevano, pensando che scherzassi. Ovviamente l'inconscio pre-sentiva la parziale perdita di identità dovuta alla mancanza del lavoro.
   È paradossale che si desideri "la pensione" per la vita intera, poi, quando arriva il momento, si va nel panico... "la vita che buffa cosa, ma se lo dici nessuno ride." [1]
   Proviamo davvero un grande rammarico a chiudere per sempre una attività che per noi risulta quasi trenntennale, ma che, come detto in un vecchio articolo, è ormai ultra-centenaria, per quello che riguarda la panetteria dël Pont ëd Pera.

   Cerchiamo di renderlo meno doloroso compiendo questo ultimo, doveroso, gesto di salutare e ringraziare tutti Voi, con un piccolo rinfresco e l'omaggio di qualche ultima leccornìa dolce e salata, per la preferenza e la fiducia, la simpatia e l'amicizia che ci avete accordato e dimostrata nel tempo, ma la vita è così: ci conduce più spesso di quanto vorremo, a dover fare cose che non faremmo se...
   ...non ci fossimo costretti.
   Se non fosse passato così tanto tempo da renderci quasi inabili ad un lavoro che, seppur piacevole, risulta essere pesante per delle persone "anziane" quali siamo diventati.
   Se non ci fosse una crisi economica che ci attanaglia tutti.
   Se avessimo un contratto di affitto, oppure se fossimo in un immobile di proprietà da poter passare l'attività a qualche volenteroso giovane.
   Tutta una lunga sequela di improbabili SE...
   ...ma la vita, si sa, non concede che una fortunata coincidenza di "se" si avveri, anche se forse lo vorremmo tutti.
   Così, cari amici, clienti ci tocca salutarci, con l'augurio di rivederci ancora per tanto tempo...
   ...finché Dio lo vorrà.

   Grazie davvero di cuore!

   Teresa e Claudio.



   [1]Francesco Guccini 1990 Tango per due album "Quello che non...".


Commenta questo articolo.

       Tengo molto ad avere commenti e riscontri, anche, soprattutto, da chi non concorda con quanto scrivo.
   Il fatto di dover inserire la mail non ti spaventi: NON SARAI PERSEGUITATO DA NESSUNA "MAILING LIST", ne' tantomeno, la tua mail sarà venduta a scopo commerciale ne' pubblicata.
       Ricordo brevemente le regole base di qualsiasi blog:
       Niente insulti e volgarità (verranno cancellati commenti di questo tipo!).
       Dopo aver premuto "INVIO", verrai reindirizzato ad una pagina nella quale devi postare le lettere delle immagini, per dimostrare di non essere un robot.
       Se tutto va a buon fine, verrai nuovamente reindirizzato alla pagina che hai commentato, con in fondo, dopo questo "form", il tuo nuovo commento.

Nome utente (Obbligatorio *)

Cognome
(Se vuoi apparire te stesso!)

Indirizzo email (Obbligatorio * - Tranquillo! NON verrà pubblicato.
La mail la devi mettere in ogni altro blog!)


Postato da claudio Il 2019-07-23 06:14:57

Grazie Anna. Fa piacere sapere che esiste qualcuno che capisce e apprezza la passione che abbiamo messo nel nostro lavoro.

Ringraziamo anche tutti i nostri cari amici clienti per l'affetto che ci hanno dimostrato nella giornata di sabato 20 luglio 2019, sia con la loro presenza che con il commovente gesto di sommergerci di fiori.
Un sentito GRAZIE da Teresa e Claudio


Postato da Anna Il 2019-07-13 12:43:04

Sono felice per il vostro meritato pensionamento, ma dispiaciuta poiché so che mi mancherà il prezioso rapporto quotidiano con Teresa oltre che la qualità del vostro
lavoro. Abbiamo sempre capito che era svolto con passione e amore. Cari saluti e auguri...


Blog del Panificio Chicco Debito, crisi, denaro, guerre, Nuovo Ordine Mondiale...

La proprietà letteraria degli scritti riportati in questo sito è di Claudio Chicco, Via Rivalta, 3/b BEINASCO (TO), il quale ne permette la citazione di brani, citando fonte ed autore e NON ne permette il SUNTO, se non in una versione concordata con l'autore. Per questo fine usare l'apposito form " contatti". Gli articoli pubblicati nel sito possono essere non attendibili. Non mi assumo alcuna responsabilità per contenuto degli articoli di altri autori. La responsabilità dei testi e del loro contenuto è unicamente dei rispettivi autori. Eventuali commenti postati sono a responsabilità di chi li ha postati.
Questo sito NON viene aggiornato con regolarità periodica, per cui NON può essere considerato una testata giornalistica di informazione. Quello che viene espresso dall'autore è libera opinione dello stesso autore, garantita come diritto dall'Art.21 della Costituzione Italiana.


Warning: shell_exec() has been disabled for security reasons in /public_html/addio.php on line 5